Area Riservata



mod_vvisit_counterOggi106
mod_vvisit_counterIeri166
mod_vvisit_counterSettimana742
mod_vvisit_counterMese4425
mod_vvisit_counterTotale97845

Home Area Fiscale Agende Fiscali Agenda Fiscale Aprile 2022
Agenda Fiscale Aprile 2022 PDF Stampa E-mail
Lunedì 04 Aprile 2022 07:55

VETRINA

  • Lunedì  11  aprile Versamento di contributi colf e badanti

  • Lunedì  18  aprile Versamento di iva–ritenute–contributi

NOTIZIE  FLASH

STUDIO ROMANO  NEWS

ROTTAMAZIONE QUATER IN ARRIVO

E’ ormai imminente l’ufficializzazione del nuovo provvedimento di rottamazione (cosi detta rottamazione quater) che consentirà di sanare, anche con piani rateali,  tutte le cartelle notificate fino al 31 dicembre 2019.

AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE FEMMINILI

Il 19 maggio alle ore 10,00 aprirà lo sportello di accesso al Fondo Impresa Femminile per le nuove imprese. Slitta al 7 giugno l’apertura riservata alle imprese già costituite da almeno 12 mesi. Circa 200 milioni di fondi messi a disposizione dal PNRR alle attività a prevalente base femminile, almeno 60% , sotto qualsiasi forma costituite.

CARTELLE NOTIFICATE DAL 1 APRILE CON TERMINI ORDINARI

Per le  cartelle notificate dal 1 aprile in avanti  i pagamenti  dovranno essere effettuati entro 60 giorni dalla notifica, a seguito della cessazione dello stato di emergenza covid che sospese i termini.

AL 26 MARZO 2022 SCADONO I TERMINI PER ACCERTARE IL 2015

Sono decorsi gli ulteriori 85 giorni richiesti, per effetto della sospensione, per vedere spirare definitivamente i termini per poter accertare l’anno d’imposta 2015.

Per le annualità dal 2016 in poi occorre rilevare che i termini  decadenziali  risultano quelli del 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione o del settimo anno successivo a quello in cui la dichiarazione avrebbe dovuto essere presentata. Di seguito il calendario delle prescrizioni:

l’anno 2016 è accertabile fino al 31.12.2022     -      fino al 31.12.2024   in assenza di dichiarazione

l’anno 2017 è accertabile fino al 31.12.2023     -      fino al 31.12.2025   in assenza di dichiarazione

l’anno 2018 è accertabile fino al 31.12.2024     -      fino al 31.12.2026   in assenza di dichiarazione

l’anno 2019 è accertabile fino al 31.12.2025     -      fino al 31.12.2027   in assenza di dichiarazione

l’anno 2020 è accertabile fino al 31.12.2026     -      fino al 31.12.2028   in assenza di dichiarazione

l’anno 2021 è accertabile fino al 31.12.2027     -      fino al 31.12.2029   in assenza di dichiarazione

 

IL FISCO INCENTIVA LA DISTRIBUZIONE DEGLI UTILI PRODOTTI FINO AL 2017

Al 31 dicembre 2022 scade il regime transitorio di tassazione dei dividendi formati fino all’esercizio in corso al 31 dicembre 2017. Dal 1 gennaio 2018, infatti, è stata introdotta la ritenuta del 26% sui dividendi percepiti indistintamente relativi a partecipazioni qualificate e non qualificate.

Entro fine d’anno, quindi, va valutata l’opportunità di distribuire dividendi prodotti fin o all’anno 2017 applicando, invece dell’aliquota del 26%, l’aliquota progressiva irpef sulla quota parte dell’utile e precisamente:

  • Utili prodotti fino all’anno 2007         concorrono a formare reddito nella misura del 40%
  • Utili prodotti fino all’anno 2016         concorrono a formare reddito nella misura del 49,72%
  • Utili prodotti fino all’anno 2017         concorrono a formare reddito nella misura del 58,14%

IL GOVERNO STUDIA COME PROLUNGARE LE GARANZIE PER LE IMPRESE

A fine giugno scadranno le misure varate per l’emergenza COVID in tema di interventi bancari, come le moratorie sui prestiti e l’allargamento della garanzia MCC. Stante la criticità della situazione derivante dalla guerra in atto nel cuore dell’Europa il Governo ha allo studio una serie di interventi per “addolcire” il rientro da tali agevolazioni.

BONUS PUBBLICITA’ PRENOTAZIONI ENTRO IL 31 MARZO

Il 31 marzo scade il termine entro il quale è possibile inviare la comunicazione per l’accesso al credito di imposta per gli investimenti pubblicitari per l’anno 2022. La prenotazione deve essere effettuata attraverso i servizi telematici delle Entrate.

LISTA GRIGIA ANTIRICICLAGGIO ENTRA DUBAI

Con le ultime decisioni il GAFI , Gruppo d’azione finanziaria) ha deciso l’uscita degli Emirati Arabi Uniti dalla black list e ponendoli nella lista grigia o di attesa, dove sono indicati i paesi le cui giurisdizioni presentano carenze strategiche.

PER MEZZO MILIONE DI CONTRIBUENTI RIAPRE LA PACE FISCALE

Si riapre la partita per circa 530 mila contribuenti che hanno saltato i pagamenti delle rate 2020, 2021 e 2022 della rottamazione ter del saldo e stralcio, grazie all’emendamento approvato dalla Commissione Bilancio del Senato, che ha rimesso in termini i debitori decaduti ed ha fissato un calendario per l’effettuazione dei versamenti di rientro.

CIG STRAORDINARIA ESTESA ANCHE ALLE PICCOLE AZIENDE

Il Decreto Ministeriale 33/2022, modificando il decreto 94033 del 2016, ha stabilito che l’assegno di integrazione straordinario per crisi, riorganizzazione e solidarietà si applica anche alle aziende fino a 15 dipendenti iscritte al Fis e per accedervi sono previste modalità semplificate rispetto alle grandi aziende.

PREZZARI MITE IN GAZZETTA CON NUOVI TETTI  PER I BONUS

SOSTEGNO ALLE START UP IN EMILIA – LOMBARDIA – PUGLIA

Le tre regioni sono in prima fila nel sostegno alla nascita di nuove imprese, attuando piani di incentivi  e detassazioni per favorire nuove iniziative di impresa.

OVER 50 AL LAVORO ANCHE SENZA VACCINO

Con la scadenza dello stato di emergenza dal 1 aprile :

  • Non servirà più il green pass per bar e ristoranti all’aperto
  • Per il lavoro ed i trasporti basterà il pass base (tampone)

CRIPTOVALUTE ALLARME UE

Le tre autorità europee di vigilanza (EBA –ESMA – EIOPA) lanciano una campagna social per mettere in evidenza i rischi legati all’utilizzo di criptovalute. Le tre autorità europee spiegano che il rovescio della medaglia dei facili guadagni su tali attività monetarie è il rischio molto concreto di perdere l’intero capitale investito.

L’ESTINZIONE DELLA SOCIETA’ NON CANCELLA LA RESPONSABILITA’

La cancellazione della società dal registro delle imprese non ha come conseguenza l’estinzione dell’illecito ad essa addebitato sulla base del decreto 231 del 2001. Questo è il nuovo orientamento della Cassazione la quale, con la sentenza n. 9006 della quinta Sezione penale, afferma che la responsabilità inizialmente ascritta alla società nel caso di commissione di reato dal quale ha avuto interesse o tratto vantaggio si trasferisce sui soci in seguito alla cancellazione dell’ente dal Registro delle imprese.

FOTO AL SEMAFORO NULLE SE NON SI VEDE IL COLORE

Sono nulle le m ulte per passaggio con semaforo rosso rilevato con apparecchio automatico fotografico, se nella medesima istantanea non è visibile la luce rossa accesa.

NIENTE ESENZIONE IVA PER L’INTERVENTO ESTETICO

L’esenzione IVA delle prestazioni sanitarie non è applicabile agli interventi sanitari e chirurgici aventi pura finalità estetica e non curativa anche se eseguito da un medico chirurgo. Lo ricorda il Mef nella risposta ad interrogazione fornita in commissione Finanze al Senato nella seduta del 10 marzo.

IL REATO DI OCCULTAMENTO SI REALIZZA A FINE VERIFICA

La Cassazione, con la sentenza n. 8316, ha sancito che il reato di occultamento delle scritture contabili si consuma all’atto della conclusione del controllo e non all’inizio dell’attività ispettiva, allorchè  i documenti vengono richiesti al contribuente. Diversamente, per il reato di distruzione la Cassazione conferma che trattasi di reato istantaneo .

IMMOBILI A LONDRA E IVIE POST BREXIT

Dopo l’uscita dall’Unione della Gran Bretagna, l’Agenzia delle Entrate italiana applica il valore di acquisto o di mercato per il calcolo dell’IVIE dovuta dai possessori di immobili all’estero, essendo venuto meno, per la brexit, la regola agevolativa per gli immobili presenti nell’ambito territoriale dell’Unione.

RESPONSABILITA’ DELL’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO PER GLI INCIDENTI SU IMPALCATURE

L’amministratore condominiale, committente di dei lavori nell’area condominiale, è responsabile della sicurzza dei lavoratori impiegati. Per l’articolo 93 del Dlgs 81/2008 deve affidare l’opera ad impresa qualificata ed in possesso di tutti i requisiti richiesti. Egli, inoltre, è tenuto ad eliminare i rischi ex articolo 15 dello stesso decreto.

CARTELLE A RATE ALTRA CHANCE PER CHI HA PERSO IL DIRITTO

Con l’OK della Camera al decreto si riapre, dando per scontato l’ok del Senato, fino al 30 aprile la possibilità di chiedere una nuova dilazione anche da parte di coloro che hanno visto decadere all’8 marzo 2020, i precedenti piani di rateizzo, senza il bisogno di versare le rate scadute ed impagate.

EFFETTI  RINVIATI PER LE PERDITE DEL 2021

Anche per le perdite registrate nell’anno 2021 le SpA e le SRL  non avranno gli obblighi di ricostituzione del capitale sociale previsti dal codice civile, e potranno attendere l’assemblea che delibererà l’approvazione del bilancio al 31.12.2026 per varare gli interventi necessari.

UTILITA’

CANONI DI LOCAZIONE INDICE  N I C  di  FEBBRAIO

L’indice  N I C  (ex ISTAT) dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati relativo al mese di febbraio 20218 è  pari al 5,6% che ridotto al 75%  ai fini dell’adeguamento annuale dei canoni di locazione di immobili, corrisponde al  4,20%.

*** Per gli approfondimenti su tali argomenti potrete contattare lo Studio.


Martedì   5

I  V  A    - Emissione della fattura da parte dei rivenditori autorizzati di documenti di viaggio relativo al trasporto pubblico urbano di  persone.

 

Lunedì   11

COLF  E BADANTI  - Versamento dei contributi relativi al personale domestico per il  primo trimestre 2022.

 

Venerdì    15

Associazioni sportive dilettantistiche e senza scopo di lucro - Ultimo giorno per l’annotazione delle operazioni.

Ultimo giorno per  l’emissione e la registrazione delle fatture differite e cioè di quelle relative alle cessioni di beni effettuate nel mese  precedente.

Ultimo giorno per  i commercianti al dettaglio per aggiornare il registro dei corrispettivi con un’unica registrazione riepilogativa  delle operazioni effettuate nel mese    precedente.

 

Venerdì    15

Ultimo giorno per l’annotazione del documento riepilogativo delle fatture di importo inferiore ad   €     300,00=  emesse nel corso del mese precedente.

Contribuenti minori e minimi   - Annotazioni delle operazioni.

Imprese della grande distribuzione – Trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri relativi al mese precedente.

Ravvedimento entro 30 giorni  - Tardivo versamento entro 30 giorni dalla scadenza di iva e ritenute alla fonte, con sanzione ridotta ,  oltre interessi legali.

 

Lunedì   18

I V A   - Versamento dell’imposta  relativa al mese di  marzo per i contribuenti mensili.

I V A   - Versamento  2°  rata  dell’imposta  risultante dalla dichiarazione annuale se rateizzata.

 

Lunedì    18

Versamento dei  contributi  INPS da parte dei datori di lavoro per le retribuzioni dei dipendenti maturate  nel mese  precedente.

Versamento dell’ addizionale  regionale, provinciale e comunale all’Irpef sui redditi di lavoro dipendente del mese  precedente.

IMPOSTE SUI REDDITI  - Versamento delle  ritenute operate nel  mese  precedente

redditi di lavoro dipendente

codice 1001

emolumenti arretrati

codice 1002

indennità cessazione rapporto lavoro

codice 1012

ritenute 4% IRPEF su contratti appalto condomini

codice 1019

ritenute 4% IRES   su contratti appalto condomini

codice 1020

compensi di lavoro autonomo e agenti

codice 1040

ritenute su tombole e lotterie

codice 1046

ritenute su giochi di abilità

codice 1047

ritenute su altre vincite e premi

codice 1048

INPS -  Versamento del contributo dovuto alla Gestione separata INPS da parte dei committenti sui compensi corrisposti nel mese precedente  agli amministratori ed ai collaboratori coordinati e continuativi.

 

Lunedì    18

Imposta sugli Intrattenimenti  - Versamento per le attività svolte a carattere continuativo.

Accise -  Ultimo giorno per il pagamento dell’imposta.

Redditi di capitale e diversi – Versamento dell’imposta sostitutiva

Casagit e  Inpgi - Presentazione denuncia contributiva e versamento dei contributi dei giornalisti relativi al mese precedente.

Banche – Versamento in acconto delle ritenute operate

 

Mercoledì   20

Misuratori fiscali  - Comunicazione delle operazioni di verifica effettuate.

 

Martedì   26

ENPALS  - Presentazione della denuncia mensile delle somme versate riguardanti il mese precedente, da parte delle aziende del settore dello spettacolo e dello sport (rispettivamente modello 031/R e modello 031/R-SP)

Scambi intracomunitari - Presentazione elenchi INTRASTAT per i contribuenti mensili e trimestrali.

 

Sabato   30

I V A   - Adempimenti di fine mese.

ONLUS -  Redazione  del bilancio o rendiconto annuale.

ENTI NON COMMERCIALI  - Redazione del rendiconto.

DURC  INTERNO  - Elaborazione del modello di regolarità contributiva.

 

Sabato   30

ANAGRAFE TRIBUTARIA - Comunicazione periodica telematica degli intermediari finanziari.

ANAGRAFE TRIBUTARIA - Comunicazione periodica telematica dei dati relativi al pagamento di interessi a non residenti.

ANAGRAFE TRIBUTARIA - Trasmissione telematica della comunicazione annuale.

STRUTTURE SANITARIE PRIVATE – Comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei compensi riscossi in nome e per conto degli esercenti attività mediche e paramediche.

SOCIETA’ SPORTIVE DI CALCIO PROFESSIONISTICHE - Comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei contratti di acquisizione delle prestazioni professionali nonché dei contratti di sponsorizzazione.

IMPOSTE SUI REDDITI  - Dichiarazione al catasto dei fabbricati non dichiarati.

I V A   - Presentazione della domanda di rimborso o di utilizzazione in compensazione del credito del 1° trimestre.

 

Sabato   30

Autofatture - Scade il termine per l’emissione delle autofatture e delle fatture integrative  da parte del cessionario che non ha ricevuto regolare fattura relativa ad operazioni effettuate.

Annotazione da parte degli editori e dei distributori di ticket parcheggi prepagati e di titoli di viaggio delle quantità consegnate o spedite nel mese precedente.

MONITORAGGIO FISCALE - Comunicazione all’Anagrafe tributaria da parte degli intermediari che effettuano versamenti da e per l’estero di denaro, titoli e valori.

Annotazione in calce alla scheda carburanti relativa al mese precedente dei chilometri percorsi con autoveicoli utilizzati nell’esercizio di impresa.

Autotrasportatori – Annotazione delle fatture emesse.

Redditi  diversi  - Rilascio dell’attestazione di versamento per il risparmio amministrato.

 

Lunedì  2 maggio

I V A – Acquisti intracomunitari da parte di enti, associazioni ed altre organizzazioni Dichiarazione e versamento

Contratti di locazione  - Registrazione e versamento dell’imposta di registro (2%) per i contratti  di locazione.

TOSAP – COSAP   - Versamento rata

RIFIUTI -  Versamento del tributo speciale per il deposito in discarica di rifiuti solidi.

Tasse automobilistiche – Termine per  versare  la tassa automobilistica dovuta.

Bollo – Versamento della rata per il pagamento in modo virtuale

ACCISE – GAS NATURALE   - Versamento della rata di acconto mensile.

Imposta sulle assicurazioni - Versamento mensile.

Imposta comunale sulla pubblicità  - Versamento rata mensile

 

Ultime Notizie

Articoli più letti

Ultimi Articoli

Ultimi Documenti


STUDIO ROMANO - PIAZZA VANVITELLI 15, 80129 NAPOLI - P.IVA:05478730632

Powered by

NSS

NonSoloSiti.com WebDesign.

SR