mod_vvisit_counterOggi22
mod_vvisit_counterIeri76
mod_vvisit_counterSettimana488
mod_vvisit_counterMese3897
mod_vvisit_counterTotale190854

Home Area Fiscale Agende Fiscali Agenda Fiscale Aprile 2024
Agenda Fiscale Aprile 2024 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 03 Aprile 2024 07:30

VETRINA

  • Mercoledì  10  aprile Versamento di contributi colf e badanti

  • Martedì   16  aprile Versamento di iva–ritenute–contributi

NOTIZIE  FLASH

STUDIO ROMANO  NEWS

CREDITI D’IMPOSTA E SANZIONI

Vengono rimodulate le sanzioni relative ai crediti d’imposta e fissate al:

  • 25% per i crediti non spettanti
  • 70% per i crediti inesistenti

SENTENZE PENALI CON RILEVANZA TRIBUTARIA

La sentenza irrevocabile di assoluzione penale perché il fatto non sussiste o l’imputato non lo ha commesso, ha efficacia di giudicato nel processo tributario in corso, in qualsiasi grado, per i medesimi fatti.

SANZIONI PENALI E COMMISSIONE DEL REATO

In attuazione della  legge delega per la riforma fiscale (la 111/2023), il Dlgs sulle sanzioni, approvato in prima lettura dal Governo cambia il perimetro di varie  fattispecie penali illecite:

  • Omesse ritenute e iva la scadenza di adempimento per entrambi gli illeciti va al 31 dicembre successivo a quello di presentazione della dichiarazione;
  • Per gli omessi versamenti sono previste le due ulteriori condizioni che non deve essere in corso la rateazione e che, in caso di decadenza della rateazione, l’ammontare residuo del debito deve essere superiore a 75 mila euro per l’Iva e a 50 mila per le ritenute.

CAMERE DI COMMERCIO E BANDI PER LO SVILUPPO

Riaprono i bandi delle Camere di commercio a supporto di innovazione, internazionalizzazione, transizione digitale ed ecologica delle imprese. Fra gli interventi maggiormente finanziati abbiamo:

  • E-commerce
  • Cybersecurity
  • Internazionalizzazione

RESIDENZA ALL’ESTERO E QUADRO RW

L’omessa compilazione del quadro RW da parte di un cittadino italiano non iscritta all’Aire ma residente fiscalmente in Svizzera non comporta l’applicazione di alcuna sanzione. Questo è il senso della sentenza  24/3/2024 emessa dalla CGT della  Sardegna e depositata il 19 marzo 2024.

COMMITTENTE SANZIONATO SE NON VERIFICA L’ESISTENZA DELLA PATENTE

Il committente di subappalto è tenuto a verificare che  disponga di regolare  patente a punti ed è solidalmente responsabile in caso di sua mancanza.

DONAZIONI INFORMALI TRA GENITORI E FIGLI SENZA TASSAZIONE

La Cassazione, con la sentenza n. 7442 depositata il 20 marzo, ha sciolto ogni dubbio sull’argomento e sulla non adeguatezza della Circolare 30/2015 delle Entrate, stabilendo che non sono da assoggettare a tassazione le donazioni tra genitori e figli che non risultano da atto scritto e registrato.

PROVVIGIONI INTERMEDIARI ASSICURATIVI

Dal 1 aprile 2024 scatterà l’obbligo di assoggettare a ritenuta le provvigioni corrisposte dalle compagnie assicurative agli  intermediari.

PATENTE A PUNTI NEI CANTIERI

Con il Decreto-legge 19/2024 è stato introdotto l’obbligo della patente a punti per le imprese ed i lavoratori autonomi che operano temporanei o mobili. La dotazione iniziale sarà di 30 punti che potranno subire decurtazioni a seguito di provvedimenti di responsabilità datoriale, fino a provocare il fermo dell’operatività.

SOCIETA’ DI COMODO E DETRAZIONE IVA

La pronuncia della Corte di Giustizia Europea,  relativa alla causa C-341/22 – Feudi di San Gregorio, ha operato una svolta nella normativa nazionale stabilendo che anche le società così dette non operative hanno diritto a detrarre l’iva pagata sugli acquisti. La conseguente dichiarazione di incompatibilità tra la disciplina nazionale e la direttiva unionale comporterà l’immediata revisione, anche retroattiva, di tutte le liti ancora pendenti.

AUMENTA LA  SANZIONE PER CHI  IMPIEGA  LAVORATORI  IRREGOLARI

Portata ad euro 46.800 la sanzione per chi impiega lavoratori irregolari. E’ quanto prevede il decreto 19/2024, nell’ambito del contrasto al lavoro irregolare.

LA DICHIARAZIONE OMESSA SI PUO’ PRESENTARE FINO ALLA DECADENZAQ

E’ possibile presentare la dichiarazione omessa fino al termine della decadenza a condizione che non siano intervenuti già controlli o verifiche.

L’INSUBORDINAZIONE DEL LAVORATORE FA SCATTARE IL LICENZIAMENTO

Con l’ordinanza 4230 del 19 febbraio scorso la Cassazione ha giudicato legittimo il licenziamento per grave insubordinazione di un dipendente che abbia rivolto ingiurie e minacce ad un proprio superiore.

ALT  A  SEQUESTRO E CONFISCA SE IL DEBITO E’ RATEIZZATO

Il sequestro finalizzato alla  confisca nei reati tributari non potrà più essere disposto se l’interessato ha in corso l’estinzione mediante rateizzazione del debito.

EMIRATI ARABI UNITI FUORI DALLA LISTA GRIGIA

La commissione GAFI ha stabilito l’uscita, con decorrenza immediata, dalla lista grigia di monitoraggio rafforzato gli Emirati Arabi Uniti, l’Uganda, Barbados e Gibilterra.

LAVORO SPORTIVO

Fino a dicembre 2024 i premi ad allenatori ed atleti fino a 300 euro saranno esenti da imposta e da ritenuta.

CREDITO DI IMPOSTA PER CHI SI QUOTA

In fase di conversione del Dl Milleproroghe è stato previsto che lo speciale credito di imposta per le Pmi che si quotano in un listino europeo spetta anche per le quotazioni realizzate nel corso dell’anno 202. L’agevolazione corrisponde al 50% dei costi sostenuti con tetto a 500 mila euro.

ROTTAMAZIONE QUATER ALTRA CHANCE PER LE RATE NON PAGATE

La conversione del Milleproroghe  (articolo 3 bis del Dl 215/2023) riapre i termini del pagamento delle prime tre rate della rottamazione quater, offrendo la possibilità di pagare entro il 20 marzo (scadenza 15 marzo più 5 giorni di tolleranza).

ROTTAMAZIONE QUATER RUOLI FUORI DAL DIVIETO

Le partite a ruolo oggetto di rottamazione quater non rilevano ai fini del divieto di compensazione in presenza di debiti scaduti maggiori di 1500 euro. Tanto fino a che il debitore non decade dalla definizione agevolata. Tale conferma viene dalla risposta dell’Agenzia delle Entrate all’interpello n. 54/2024.

ASSEMBLEE DA REMOTO FINO A DICEMBRE 2024

Nel Ddl Capitali, approvato definitivamente dal Senato, viene ampliato il termine del 30 aprile 2024 già fissato dal Dl 215/2023, e viene stabilito che è possibile la formazione di assemblee da remoto fino a tutto il 31 dicembre 2024.

CREDITO DI IMPOSTA TRANSIZIONE 5.0

Nel Piano Transizione 5.0, introdotto dal Dl Pnrr approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 26 febbraio, è previsto un credito di imposta 5.0 cumulabile fino al 100% della spesa, ma non altrettanto cumulabile con gli incentivi europei né con il credito di imposta 4.0 né con il credito di imposta per le Zone Economiche Speciali (ZES).

UTILITA’

CANONI DI LOCAZIONE INDICE  N I C  di  FEBBRAIO

L’indice  N I C  (ex ISTAT) dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati relativo al mese di febbraio 2024 è  pari allo 0,7% che ridotto al 75%  ai fini dell’adeguamento annuale dei canoni di locazione di immobili, corrisponde al  0,525%.

*** Per gli approfondimenti su tali argomenti potrete contattare lo Studio.


Venerdì   5

I  V  A    - Emissione della fattura da parte dei rivenditori autorizzati di documenti di viaggio relativo al trasporto pubblico urbano di  persone.

 

Mercoledì   10

COLF  E BADANTI  - Versamento dei contributi relativi al personale domestico per il  primo trimestre 2024.

 

Lunedì    15

Associazioni sportive dilettantistiche e senza scopo di lucro - Ultimo giorno per l’annotazione delle operazioni.

Ultimo giorno per l’emissione e la registrazione delle fatture differite e cioè di quelle relative alle cessioni di beni effettuate nel mese  precedente.

Ultimo giorno per  i commercianti al dettaglio per aggiornare il registro dei corrispettivi con un’unica registrazione riepilogativa  delle operazioni effettuate nel mese    precedente.

Ultimo giorno per l’annotazione del documento riepilogativo delle fatture di importo inferiore ad   €  300,00=  emesse nel corso del mese precedente.

Contribuenti minori e minimi   - Annotazioni delle operazioni.

Imprese della grande distribuzione – Trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri relativi al mese precedente.

 

Martedì   16

I V A   - Versamento dell’imposta  relativa al mese di  marzo per i contribuenti mensili.

Versamento dei  contributi  INPS da parte dei datori di lavoro per le retribuzioni dei dipendenti maturate  nel mese  precedente.

Versamento dell’ addizionale  regionale, provinciale e comunale all’Irpef sui redditi di lavoro dipendente del mese  precedente.

IMPOSTE SUI REDDITI  - Versamento delle  ritenute operate nel  mese  precedente

redditi di lavoro dipendente

codice 1001

emolumenti arretrati

codice 1002

indennità cessazione rapporto lavoro

codice 1012

ritenute 4% IRPEF su contratti appalto condomini

codice 1019

ritenute 4% IRES   su contratti appalto condomini

codice 1020

compensi di lavoro autonomo e agenti

codice 1040

ritenute su tombole e lotterie

codice 1046

ritenute su giochi di abilità

codice 1047

ritenute su altre vincite e premi

codice 1048

INPS -  Versamento del contributo dovuto alla Gestione separata INPS da parte dei committenti sui compensi corrisposti nel mese precedente  agli amministratori ed ai collaboratori coordinati e continuativi.

Imposta sugli Intrattenimenti  - Versamento per le attività svolte a carattere continuativo.

Accise -  Ultimo giorno per il pagamento dell’imposta.

Redditi di capitale e diversi – Versamento dell’imposta sostitutiva

 

Martedì   16

Casagit e  Inpgi - Presentazione denuncia contributiva e versamento dei contributi dei giornalisti relativi al mese precedente.

Banche – Versamento in acconto delle ritenute operate

 

Mercoledì    17

Ravvedimento entro 30 giorni  - Tardivo versamento entro 30 giorni dalla scadenza di iva e ritenute alla fonte, con sanzione ridotta ,  oltre interessi legali.

 

Lunedì   22

Misuratori fiscali  - Comunicazione delle operazioni di verifica effettuate.

 

Venerdì   26

ENPALS  - Presentazione della denuncia mensile delle somme versate riguardanti il mese precedente, da parte delle aziende del settore dello spettacolo e dello sport (rispettivamente modello 031/R e modello 031/R-SP)

Scambi intracomunitari - Presentazione elenchi INTRASTAT per i contribuenti mensili e trimestrali.

 

Martedì 30

BILANCIO ANNUALE  - Termine ultimo per la convocazione dell’assemblea per l’approvazione del bilancio relativo all’anno 2023, se lo statuto non prevede il maggior termine del 30 giugno in presenza di determinate condizioni.

I V A   - Adempimenti di fine mese.

I V A   - Termine ultimo per la presentazione della dichiarazione annuale IVA relativa all’anno 2023.

ONLUS -  Redazione  del bilancio o rendiconto annuale.

 

Martedì 30

ENTI NON COMMERCIALI  - Redazione del rendiconto.

DURC  INTERNO  - Elaborazione del modello di regolarità contributiva.

ANAGRAFE TRIBUTARIA - Comunicazione periodica telematica degli intermediari finanziari.

ANAGRAFE TRIBUTARIA - Comunicazione periodica telematica dei dati relativi al pagamento di interessi a non residenti.

ANAGRAFE TRIBUTARIA - Trasmissione telematica della comunicazione annuale.

STRUTTURE SANITARIE PRIVATE – Comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei compensi riscossi in nome e per conto degli esercenti attività mediche e paramediche.

SOCIETA’ SPORTIVE DI CALCIO PROFESSIONISTICHE - Comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei contratti di acquisizione delle prestazioni professionali nonché dei contratti di sponsorizzazione.

IMPOSTE SUI REDDITI  - Dichiarazione al catasto dei fabbricati non dichiarati.

I V A   - Presentazione della domanda di rimborso o di utilizzazione in compensazione del credito del 1° trimestre.

Autofatture - Scade il termine per l’emissione delle autofatture e delle fatture integrative  da parte del cessionario che non ha ricevuto regolare fattura relativa ad operazioni effettuate.

Annotazione da parte degli editori e dei distributori di ticket parcheggi prepagati e di titoli di viaggio delle quantità consegnate o spedite nel mese precedente.

MONITORAGGIO FISCALE - Comunicazione all’Anagrafe tributaria da parte degli intermediari che effettuano versamenti da e per l’estero di denaro, titoli e valori.

Annotazione in calce alla scheda carburanti relativa al mese precedente dei chilometri percorsi con autoveicoli utilizzati nell’esercizio di impresa.

Autotrasportatori – Annotazione delle fatture emesse.

Redditi  diversi  - Rilascio dell’attestazione di versamento per il risparmio amministrato.

I V A – Acquisti intracomunitari da parte di enti, associazioni ed altre organizzazioni Dichiarazione e versamento

Contratti di locazione  - Registrazione e versamento dell’imposta di registro (2%) per i contratti  di locazione.

TOSAP – COSAP   - Versamento rata

RIFIUTI -  Versamento del tributo speciale per il deposito in discarica di rifiuti solidi.

Tasse automobilistiche – Termine per  versare  la tassa automobilistica dovuta.

Bollo – Versamento della rata per il pagamento in modo virtuale

ACCISE – GAS NATURALE   - Versamento della rata di acconto mensile.

Imposta sulle assicurazioni - Versamento mensile.

Imposta comunale sulla pubblicità  - Versamento rata mensile

 

Ultime Notizie

Articoli più letti

Ultimi Articoli

Ultimi Documenti


STUDIO ROMANO - PIAZZA VANVITELLI 15, 80129 NAPOLI - P.IVA:05478730632

Powered by

NSS

NonSoloSiti.com WebDesign.

SR