mod_vvisit_counterOggi21
mod_vvisit_counterIeri76
mod_vvisit_counterSettimana487
mod_vvisit_counterMese3896
mod_vvisit_counterTotale190853

Home Area Fiscale Agende Fiscali Agenda Fiscale Febbraio 2024
Agenda Fiscale Febbraio 2024 PDF Stampa E-mail
Martedì 30 Gennaio 2024 11:04

VETRINA

  • Venerdì  16 febbraio Versamento  iva – ritenute –contributi

NOTIZIE  FLASH

STUDIO ROMANO  NEWS

RESTRIZIONI PER LE COMPENSAZIONI ORIZZONTALI

Dal 1 luglio 2024 non sarà più possibile eseguire versamenti in compensazioni, parziale e/o totale, mediante gli intermediari della riscossione. Da questa data, quindi, tutti i modelli F24 contenenti compensazioni orizzontali saranno validi solo se presentati attraverso i servizi telematici messi a disposizione dalle Entrate. L’home banking potrà essere utilizzata unicamente per i modelli F24 integralmente privi di compensazione.

CALENDARIO DEL CONCORDATO

Sarà possibile aderire al concordato dal 15 giugno 2024, quando sarà disponibile il software, e fino al 15 ottobre 2024. Negli acconti di fine luglio non si terrà conto del patto con il fisco, mentre esso dovrà essere considerato per i versamenti di fine novembre.

CONCORDATO BIENNALE CON TASSE BLINDATE

Allargata a tutte le partite IVA la possibilità di definire con l’erario un patto biennale in merito alle tasse dovute. Non è più necessario verificare i cosi detti “voti in pagella”. L’unico limite è rappresentato dall’esistenza di una debitoria verso il fisco e/o verso gli enti previdenziali superiore ai 5 mila euro.

TORNA L’ADESIONE AL PVC CON SANZIONI RIDOTTE

Con il nuovo decreto delegato sull’accertamento, definitivamente varato in data 25 gennaio 2024, ritorna possibile prestare l’adesione integrale Ai processi verbali di constatazione ottenendo la riduzione delle sanzioni.

ADDIO ALLA SOSTITUZIONE DEGLI INFISSI CON IL BONUS 75%

Il bonus del 75% per l’abbattimento delle barriere architettoniche resta confermato fino al 31 dicembre 2025, ma non per la sostituzione degli infissi e finestre e per il rifacimento dei servizi igienici.

NON IMPONIBILI LE SOMME DONATE DALL’ESTERO DA UN NON RESIDENTE

Non è soggetta ad imposizione in Italia la donazione disposta da una persona non residente in Italia a favore di donatario residente in Italia, se il denaro oggetto della donazione si trova all’estero al momento della donazione e prima del bonifico in favore del donatario. E’ questa la risposta dell’Agenzia delle Entrate a interpello n. 7 del 12 gennaio 2024.

IL REATO TRIBUTARIO NON GIUSTIFICA SEQUESTRO STIPENDI

La Corte di Cassazione 3 Sezione Penale, con la sentenza n. 1877  depositata il 16 gennaio 2024, ha stabilito che in presenza di un reato tributario non si possono sequestrare per la futura eventuale confisca per equivalente le somme spettanti a titolo di stipendio, salario e pensione o altre indennità relative al rapporto di lavoro o impiego.

FINO AL 31 GENNAIO LE DOMANDE PER I CONTRIBUTI AGLI  EDITORI

Le domande per l’ammissione ai contributi 2023 a favore delle imprese editrici possono essere presentate, attraverso la piattaforma dedicata, fino al 31 gennaio 2024.

AL RAPPRESENTANTE FISCALE NON VA CONTESTATA LA FRODE DEL TERZO

Al rappresentante fiscale non può essere contestata la frode del proprio rappresentante estero, se non nell’ipotesi in cui ha partecipato attivamente all’operazione contra lege. Questo è il senso dell’ordinanza n. 591/2024 della Cassazione depositata l’8 gennaio 2024.

 

LA FINANZIARIA IN PILLOLE

  • Prestiti a favore delle PMI settore ortofrutticolo con il limite di 30 mila euro
  • Dal 1 marzo 2024 l’IVA su pellet torna al 22%
  • Slitta di sei mesi la partenza dell’imposta sui manufatti di plastica (plastic tax).
  • Nuove soglie europee per le gare di appalto; 5.538.000 per gli appalti di lavori e 221.000 per appalti di forniture
  • Sale al 26% la cedolare secca sui redditi derivanti dai contratti di locazione breve degli immobili dal secondo in poi.
  • Bonus mobili scende a 5 mila euro (ex 8 mila).
  • Prorogata per tutto il 2024 la garanzia statale fino all’80% sui mutui prima casa degli under 36
  • Bonifici per lavori edilizi con ritenuta che passa dall’8% al 11%
  • Bonus nido potenziato dal secondo figlio.
  • L’assegno unico rivalutato diventa più ricco.
  • Più stringente la rendicontazione societaria di sostenibilità.
  • Per il 2024 le aliquote IRPEF si riducono a tre : fino a 28mila il 23% - fino a 50mila il 35% e poi il 43%
  • Fattura elettronica estesa a tutti i forfettari, con esclusione di medici ed operatori sanitari.
  • IVA al 10% su prodotti per l’infanzia e l’igiene femminile.
  • Abolita l’ACE a favore della ricapitalizzazione aziendale.
  • Nuova ZES UNICA estesa a tutte le regioni del Sud.
  • Nuovo concetto di residenza fiscale
  • Semplificazione della disciplina delle controllate estere.
  • Incentivi per il trasferimento di attività economiche in Italia.
  • Diventano  più care l’IVIE e l’IVAFE da applicare agli immobili detenuti all’estero e passano dal 0,76% al 1,06% la prima e al 4 per mille la seconda.
  • Tassata la costituzione dei diritti di superficie
  • Versamenti IVA e ritenute accorpati fino a 100 euro.
  • Con la delega un pacchetto di modifiche al processo tributario.
  • Acconto IRPEF a rate per gli autonomi
  • Estesi i benefici Pex alle plusvalenze realizzate da società non residenti
  • Passa a 750 milioni di ricavi la soglia d’accesso al regime della cooperative compliance
  • Abolita l’esclusione dalla ritenuta delle provvigioni percepite da agenti di assicurazione.
  • Torna la rivalutazione di quote e terreni con aliquota unica del 16%
  • Stop alla compensazione per i contribuenti che abbiano iscrizioni a ruolo di importo superiore a 100 mila euro
  • Sanatoria del bonus ricerca e sviluppo prorogata al 30 luglio 2024.
  • Possibile adesione al concordato preventivo biennale.
  • Stop alle lettere delle Entrate ad agosto e dicembre.
  • Anticipato al 30 settembre il termine per la presentazione delle dichiarazioni fiscali.
  • Possibilità di adeguare il valore delle rimanenze di magazzino con una sostitutiva del 18%
  • Tax credit salvo anche se non indicato in dichiarazione.
  • Ultimo appuntamento con la CU per i forfettari.
  • Obbligo di assicurazione, entro il 31.12.2024,  per le imprese contro i rischi catastrofali.
  • Decontribuzione fino al 2026 per le lavoratrici madri di due o più figli.
  • Sgravi contributivi fino al 2026 per chi assume donne vittime di violenza.

RESIDENZA HOLDING DI PARTECIPAZIONI

Le modifiche apportate all’articolo 73 del Tuir introdotte dal Dlgs 209/2023 rendono più semplice la determinazione della residenza fiscale delle holding estere che detengono partecipazioni in Italia.

LEGGE DI BILANCIO 2024 – ANTICIPAZIONI IN PILLOLE

  • VEICOLI IN USO PROMISCUO  - Maggiori  detrazioni per l’aumento dei  costi chilometrici
  • ETS NEO ISCRITTI   - L’obbligo di nomina del revisore scatta fin da subito in presenza del superamento dei limiti per i due esercizi precedenti.
  • INTERPELLI A PAGAMENTO  - Saranno stabiliti i costi per poter richiedere interpello all’Agenzia delle Entrate.
  • DEDUZIONE EXTRA PER NUOVE  ASSUNZIONI  -Solo per l’anno 2023 un premio del 20% per le aziende che incrementano la manodopera con contratti a tempo indeterminato.
  • RIVISTE LE SOGLIE DIMENSIONALI – Microimprese: totale attivo 450mila euro e fatturato 900mila euro – Piccole imprese: totale attivo 5 milioni di euro e fatturato 10 milioni di euro – Medie imprese: totale attivo 25 milioni di euro e fatturato 50 milioni di euro.
  • ENTI RELIGIOSI – Aliquota ires dimezzata per gli enti non commerciali sui redditi generati dalle  locazioni.
  • BONUS MOBILI – Ridotto il tetto di spesa ad euro 5 mila.
  • ALIQUOTE  IRPEF – Tre sole aliquote irpef per l’anno 2024: 235 fino a 28 mila euro;35% oltre e fino a 50 mila; 43%  oltre i 50 mila euro.
  • RIMPATRIATI - Sgravio del 50% per sei anni a chi riporta l’attività in Italia

UTILITY

Indice ISTAT canoni di locazione

L’ ISTAT ha fornito l’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati, relativi al mese di dicembre  2023.

La variazione percentuale dell’indice è pari allo 0,6% , ( 0,45% se ridotto al 75%).

*** Per gli approfondimenti su tali argomenti potrete contattare lo Studio.


Lunedì   5

I  V  A    - Emissione della fattura da parte dei rivenditori autorizzati di documenti di viaggio relativo al trasporto pubblico urbano di  persone.

 

Giovedì   15

Ravvedimento Sprint  - Tardivo versamento delle imposte dovute il 16 di gennaio con sanzione ridotte.

Associazioni sportive dilettantistiche e senza scopo di lucro - Ultimo giorno per l’annotazione delle operazioni.

Ultimo giorno per  l’emissione e la registrazione delle fatture differite e cioè di quelle relative alle cessioni di beni effettuate nel mese  precedente.

Ultimo giorno per  i commercianti al dettaglio per aggiornare il registro dei corrispettivi con un’unica registrazione riepilogativa  delle operazioni effettuate nel mese    precedente.

Ultimo giorno per l’annotazione del documento riepilogativo delle fatture di importo inferiore ad   €   300,00=  emesse nel corso del mese precedente.

Contribuenti minori e minimi   - Annotazioni delle operazioni.

 

Venerdì   16

I V A   - Versamento dell’imposta  relativa al mese di  gennaio per i contribuenti mensili.

I V A   - Versamento dell’imposta  relativa al quarto trimestre 2023 per i contribuenti trimestrali ex Art. 74, D.P.R.  633/1972.

Versamento dei  contributi  INPS da parte dei datori di lavoro per le retribuzioni dei dipendenti maturate  nel mese  precedente.

Versamento dell’ addizionale  regionale, provinciale e comunale all’Irpef sui redditi di lavoro dipendente del mese  precedente.

IMPOSTE SUI REDDITI  - Versamento delle  ritenute operate nel  mese  precedente

redditi di lavoro dipendente

codice 1001

emolumenti arretrati

codice 1002

indennità cessazione rapporto lavoro

codice 1012

Ritenute 4% IRPEF su contratti appalto condomini

codice 1019

Ritenute 4% IRES   su contratti appalto condomini

codice 1020

compensi di lavoro autonomo e agenti

codice 1040

Ritenute su tombole e lotterie

codice 1046

Ritenute su giochi di abilità

codice 1047

Ritenute su altre vincite e premi

codice 1048

 

Venerdì   16

I N P S   -   Versamento del contributo dovuto alla Gestione separata INPS da parte dei committenti sui compensi corrisposti nel mese precedente  agli amministratori ed ai collaboratori coordinati e continuativi.

I N P S   -   Versamento  quarta  rata dei  contributi  dovuti  da artigiani e commercianti sul minimale di reddito.

Rivalutazione del T.F.R. – Versamento a saldo Scade il termine per il versamento a saldo dell’imposta sostitutiva sulle rivalutazioni maturate sul T.F.R. nell’anno 2023.

CONSOLIDATO NAZIONALE  - Scade il termine per comunicare l’opzione per il consolidato nazionale.

Versamento imposta sugli intrattenimenti.

ACCISE -  Ultimo giorno per il pagamento dell’imposta.

TOBIN TAX  - Scade il termine per il versamento dell’imposta sulle transazioni finanziarie.

Redditi di capitale e diversi – Versamento dell’imposta sostitutiva

Banche – Versamento in acconto delle ritenute operate

 

Martedì   20

ENASARCO  - Versamento dei contributi relativi al 4° trimestre del 2023.

 

Lunedì    26

Scambi intracomunitari - Presentazione elenchi delle cessioni INTRASTAT per i contribuenti mensili.

ENPALS  - Presentazione della denuncia mensile delle somme versate riguardanti il mese precedente, da parte delle aziende del settore dello spettacolo e dello sport (rispettivamente modello 031/R e modello 031/R-SP)

 

Giovedì  29

Conguaglio sui redditi di lavoro - Termine per l’effettuazione da parte dei sostituti d’imposta del conguaglio tra le ritenute operate e l’imposta effettivamente dovuta.

RITENUTE  - Consegna ai percipienti della certificazione delle ritenute effettuate.

I V A     - Presentazione telematica della comunicazione annuale

Autofatture - Scade il termine per l’emissione delle autofatture e delle fatture integrative  da parte del cessionario che non ha ricevuto regolare fattura relativa ad operazioni effettuate.

I V A   - Adempimenti di fine mese.

ACCISE – GAS NATURALE   - Versamento della rata di acconto mensile

Imposta sulle assicurazioni - Versamento mensile.

Imposta comunale sulla pubblicità  - Versamento rata mensile

Bollo – Versamento della rata per il pagamento in modo virtuale

Annotazione da parte degli editori e dei distributori di ticket parcheggi prepagati e di titoli di viaggio delle quantità consegnate o spedite nel mese precedente.

DURC  INTERNO  - Elaborazione del modello di regolarità contributiva.

ANAGRAFE TRIBUTARIA - Comunicazione periodica telematica degli intermediari finanziari.

ANAGRAFE TRIBUTARIA - Comunicazione periodica telematica dei dati relativi al pagamento di interessi a non residenti.

MONITORAGGIO FISCALE - Comunicazione all’Anagrafe tributaria da parte degli intermediari che effettuano versamenti da e per l’estero di denaro, titoli e valori.

RIFIUTI -  Versamento del tributo speciale per il deposito in discarica di rifiuti solidi.

Tasse automobilistiche – Termine per  versare  la tassa automobilistica dovuta per i

Autotrasportatori – Annotazione delle fatture emesse.

Contratti di locazione  - Registrazione e versamento dell’imposta di registro (2%) per i contratti  di locazione.

 

Ultime Notizie

Articoli più letti

Ultimi Articoli

Ultimi Documenti


STUDIO ROMANO - PIAZZA VANVITELLI 15, 80129 NAPOLI - P.IVA:05478730632

Powered by

NSS

NonSoloSiti.com WebDesign.

SR